A volte ci si chiede, guardando gli esseri animati, cosa possa essere l’amore, l’affetto e come questo venga trasmesso. Ma ancor di più da che cosa possa essere costituito, formato. 

Quando Einstein e Tesla, sebbene in tempi diversi, dissero che l’Universo, la materia sono solo Energia, alludevano a qualcosa di misterioso? Non esattamente! 

Gli atomi sono formati da elementi che vibrano, in continuazione: gli elettroni. Essi vanno a costituire quella che pare essere la parte solida dell’atomo. In vero una parte solida non c’è. L’atomo è energia, e le sue “pareti” sono formate da una massa di elettroni che ruotano a caso velocissimi attorno al nucleo, così da apparire come una sfera di materia. E un atomo “incollato” a quell’altro, in miliardi assieme, formano corpi, oggetti.

Per la Fisica la materia non esiste. L’Universo, è formato dalla stessa “essenza”, sebbene ogni corpo posizionato nello spazio appaia separato da ogni altro elemento, ma non è così. Anche quello che sembra essere vuoto, è ricco di miliardi di microparticelle che oscillano rapidissime a zig-zag: i Quanti. Ogni elemento che forma l’Essenza comunica attraverso e grazie alle onde elettromagnetiche. Guardate come si attraggono e si respingono due calamite, per comprendere il fenomeno. Si dice che tra loro la comunicazione avviene tramite “campi” elettromagnetici.

La medicina informazionale, sostiene che noi siamo un insieme di onde elettromagnetiche. Bioenergia. Sapevate che quella che chiamiamo aurea è stata fotografata con apparecchiature in grado di rilevare l’Energia che emana il nostro corpo? Attorno al nostro corpo vi è un “alone” energetico che lo circonda.

Sebbene esemplificando, quando abbracciamo qualcuno, allora, cosa passa attraverso quell’abbraccio? Cosa ci giunge al cuore nel baciare qualcuno che amiamo? Nel sentire emozioni e sentimenti? Che significa amare? Ebbene, senza voler risultare riduttivo, posso dire (e senza ombra di dubbio) che in quell’abbraccio passa energia. Nell’abbraccio, nel bacio ecc… passano onde elettromagnetiche, quelle che noi chiamiamo emozioni. Un po’ come tra due calamite noi attiriamo gli altri e li respingiamo.

A seconda di come sono posizionati i poli delle calamite. La stessa cosa avviene tra due e più persone. Nel guardare negli occhi qualcuno, non avete mai proferito la frase: “ha uno sguardo magnetico incredibile”, oppure: “mi attrae come una calamita” oppure ancora: “quando l’ho abbracciato ho sentito dentro di me un calore incredibile”… 

Forse è proprio così! 

Gli oggetti si attraggono, i pianeti si attraggono e anche le persone si attraggono. Così, in Fisica, tanto è maggiore la polarizzazione, ovvero l’intensità della “carica” elettromagnetica che attrae o respinge due o più corpi, tanto è maggiore la forza con cui questi si avvicinano o si allontanano. Non è per banalizzare, ma è per far capire che esistono dei veri e propri campi elettromagnetici che avvicinano o meno due o più persone.

Allora potremmo dire, ma senza rendere ridicolo il concetto, che due persone, ad esempio, si attraggono perché tra di loro esiste una “forza” potentissima che li unisce e li lega. Senza tralasciare l’aspetto romantico di una bellissima relazione, è come se due persone che si amano fossero costantemente saldate tra loro da un campo elettromagnetico che li rende una “cosa sola”.

Ogni sentimento, ogni emozione passa da questo concetto, in qualche modo spiegato anche dalla legge dell’attrazione. Non è per svilire il senso dell’Amore, tuttavia, ma anzi! E’ per accrescere processi che guardano con rispetto e maggior consapevolezza ai nostri sentimenti. La vicinanza, il “calore empatico” che una persona emana, rendono palese la disponibilità ad accogliere, ad accettare l’altro. La nostra anima, in tal senso, ci dice subito se qualcuno merita attenzione o meno. Se ci possiamo fidare di qualcuno o meno, se ci sono aspetti di questa persona interessanti o no.

Questo lo percepiamo anche attraverso una mail o un messaggio. Giusto? Ma spesso non ascoltiamo le nostre sensazioni, e questo perché razionalizziamo. La nostra anima sa spesso come stanno le cose, ancor prima che ci riflettiamo sopra. Allora facciamo scelte, preferibilmente, facendo ragionamenti logici. L’Amore non è solo energia, naturalmente, ma è anche disponibilità, voglia di condividere, di fare esperienze assieme. Ascoltiamo cosa ci dice la nostra Anima, sarà lei a guidarci nella direzione giusta. L’Amore è l’espressione della nostra anima.

E quando diciamo che nelle cose, nelle relazioni, negli affetti ci mettiamo l’Anima, ci mettiamo Amore.

Ecco cos’è l’Amore, l’energia che sposta la nostra Anima! 

Iscriviti alla Newsletter e resta aggiornato con tutti i nostri migliori articoli.

http://www.micheleguandalini.com/
Contributor
Do you like Michele Guandalini's articles? Follow on social!

Lascia un commento

In Evidenza

Scelti per te

Trending